SAFE CROPS : Sesamo, Arachide, Fagiolo – Economie Comunitarie Resilienti e Organizzazione della Produzione Sostenibile

Il progetto mira a migliorare le economie delle famiglie contadine e delle micro e piccole imprese che fanno parte delle filiere del sesamo, arachide e fagiolo (mungo verde), principali coltivazioni e fonti di entrata nelle zone di intervento.

Le componenti del progetto agiscono sulle principali restrizioni che, a livello di filiera, ne limitano uno sviluppo integrato, sostenibile ed inclusivo, in particolare migliorando:

– Gli aspetti produttivi, aumentando le disponibilità locali di varietà adattate di sementi (climate smart), favorendo l’applicazione di tecniche di coltivazione certificate (Good Agricultural Practices, GAP), sostenibili ed efficienti, facilitando l’accesso al credito agevolato per i fabbisogni produttivi individuali

– L’accesso al mercato, privilegiando la vendita congiunta attraverso l’unica Associazione contadina in Dry Zone presente a livello regionale, facilitando la produzione a contratto e l’accesso al credito agevolato per i fabbisogni associativi e delle micro e piccole imprese di filiera

– Gli aspetti di governance, rafforzando l’organizzazione associativa, le inter-relazioni e le capacità dei servizi di estensionismo pubblico, promuovendo la pianificazione partecipativa multi-attore dei servizi e di politiche sinergiche di filiera.

10%

Stato di avanzamento

Localizzazione

Dry Zone, Myanmar

Durata

2020-2023

SDG

Goal 1: Porre fine a ogni forma di povertà nel mondo

Goal 8: Incentivare una crescita economica, duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti

Goal 15: proteggere, ripristinare e favorire un uso sostenibile dell’ecosistema terrestre

Destinatari

  • Famiglie contadine
  • Piccole e medie imprese delle filiere sesamo, arachide, fagiolo

Partner

  • CESVI
  • Network Activities Group

Donatori

  • AICS